News Online Far East


Restare Informati

Chi, come me, trascorre molte settimane l’anno nel Far East ha necessità e voglia di rimanere “sintonizzato” sui trends di attualità per non sentirsi un pesce fuor d’acqua durante le trasferte e trovare sempre la giusta chiave di interpretazione di quello che succede.

Purtroppo le nostre fonti di informazioni abituali non contengono quasi mai news sul Far East e quindi nel tempo mi sono creato una selezione di fonti di varia natura che mi permettono di restare aggiornato.

Alcuni sono siti più di taglio culturale, altri economico; alcuni sono blog, altri veri e propri magazine, prendetelo come spunto per crearvi una vostra selezione personale.

News Online su Cina

News Far East Nikkei Asian Review

Tra i siti in inglese con prevalenza di notizie sulla Cina segnalo East Asia Forum, NikkeiAsia, South China Morning Post , China Daily, ChinaFile, Caixin.

In lingua italiana invece, sono ottimi Cinaforum e China-Files.

News Far East

I paesi ASEAN si possono approfondire invece su asean.org, sito ufficiale, e Aseanup ove sono presenti risorse per l’analisi sia gratuite che a pagamento; quest’ultimo è  orientato a potenziali investitori nell’area e quindi contiene guide su mercati, tassazione, agevolazioni, etc. nei singoli Paesi.
Se l’interesse è sulla tecnologia, un podcast da ascoltare è Asia Tech Podcast.

Molto validi, e in italiano, anche eastwest.eu e Indika (specializzato sull’India), blog di informazione con un taglio più culturale che economico ma sempre interessanti.
Per concludere, se cercate dati specifici, un’eccellente fonte di informazioni geopolitiche ed economiche di dettaglio su ogni Paese, è The World Factbook della C.I.A. 😉

Buona lettura.


Ufficiale della Guardia di Finanza passato al settore privato come amministratore delegato e dirigente, ora consulente d'azienda. Revisore Legale. Fissato con tematiche di organizzazione aziendale, gli piacciono l'informatica e i puzzles. Viaggia molto e ha una passione per l'Asia. La cosa più bella che ha fatto nella vita (tardi) sono due bellissimi figli, 50% italiani e 50% polacchi.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *