MENU

Esportare in India

L’India è un gigante dormiente pronto al risveglio e si erge come il player mondiale con le migliori prospettive di sviluppo nei prossimi 10 anni.

Un mix perfetto per un futuro radioso: popolazione giovane e numerosa, ampi margini di crescita e un clima geopolitico favorevole. L’India ha tutte le carte in regola per diventare la prossima potenza economica globale.

Un gigante che importa sempre di più

Le possibilità di esportare in India toccano praticamente tutti i settori produttivi, in particolare: infrastrutture (quindi tutti i materiali e forniture ad esse collegate), settore agricolo e allevamento,  tecnologie ambientali e energie rinnovabili.

Nel 2021, l’India ha importato beni da tutto il mondo per un valore di 570,4 miliardi di dollari, con un aumento del 28,5% rispetto al 2017 e del 55% rispetto al 2020.

Un dato che riflette la crescita impetuosa del gigante asiatico e la sua crescente domanda di prodotti stranieri.

Da dove provengono queste importazioni?

  • Asia: Circa il 60,6% delle importazioni indiane arrivano da altri paesi asiatici, con la Cina in testa come principale fornitore.
  • Europa: I partner commerciali europei coprono il 16,8% delle importazioni indiane.
  • America del Nord: L’8,5% delle importazioni proviene da esportatori nordamericani, con gli Stati Uniti che assumono un ruolo sempre più importante.
  • Africa: Un altro 7,8% arriva da esportatori africani.

 

times of india 1

Cosa significa questo per l'Italia?

Esportare in India rappresenta un’enorme opportunità per le aziende italiane. Con una popolazione di 1,392 miliardi di persone e una domanda pro capite di importazioni che supera i 400 dollari annui, il mercato indiano offre un potenziale immenso per la crescita.

Oltre ad essere un mercato in forte espansione, l’India si propone anche come una valida alternativa alla Cina per quanto riguarda le forniture di semilavorati e componenti.

I fattori che trainano la crescita delle importazioni indiane:

  • Politiche governative: L’India ha attuato una serie di politiche volte a favorire gli investimenti stranieri e ad accelerare lo sviluppo economico. Questo ha portato a un aumento della domanda di beni importati.
  • Sviluppo delle infrastrutture: Il governo indiano sta investendo ingenti risorse nello sviluppo delle infrastrutture, creando nuove opportunità per le aziende straniere che operano nei settori delle costruzioni, dei trasporti e dell’energia.
  • Crescita della classe media: La classe media indiana è in costante crescita, con un aumento del potere d’acquisto e una maggiore propensione all’acquisto di beni di consumo.

Tecnologie e Prodotti
per Agricoltura e Allevamento

I4D: il tuo partner per l'agricoltura di precisione in India

I4D vanta una profonda conoscenza e una solida presenza nel mercato indiano delle tecnologie per l’agricoltura e l’allevamento. In collaborazione con partner locali, stiamo promuovendo con successo l’esportazione in India di prodotti e soluzioni per lo smart farming e il precision feeding.

Perché l’agricoltura di precisione sta crescendo in India?

Con una popolazione di oltre 1,3 miliardi di persone, di cui l’80% vegetariana che dipende dal latte come unica fonte proteica, l’India ha bisogno di aumentare drasticamente la produzione agricola per soddisfare la domanda alimentare.

Oltre alla crescita demografica, altri fattori stanno alimentando la domanda di tecnologie per l’agricoltura di precisione:

  • Investimenti nel settore agricolo: Istituzioni internazionali, agenzie governative statali e nazionali indiane stanno investendo ingenti risorse per modernizzare l’agricoltura e l’allevamento in India.
  • Necessità di aumentare la produttività: L’agricoltura tradizionale in India è spesso inefficiente e poco produttiva. Le tecnologie di precisione possono aiutare gli agricoltori a ottimizzare l’uso di risorse come acqua, fertilizzanti e pesticidi, aumentando i raccolti e riducendo gli sprechi.
  • Migliorare la qualità dei prodotti: Le tecnologie di precisione possono anche aiutare gli agricoltori a produrre alimenti più sani e sicuri, soddisfacendo la crescente domanda di prodotti di qualità da parte dei consumatori indiani.

Un opportunità irripetibile

La Asian Development Bank, afferma: “Non solo dobbiamo investire di più in agricoltura, ma è anche cruciale un cambiamento qualitativo nei nostri investimenti. Gli investimenti devono essere strategici e basati sulla scienza; e dobbiamo concentrarci su tecnologie innovative che offrano soluzioni positive per la natura.”

Questo flusso di investimenti, unito alla reale necessità di aumentare la produttività e la qualità dei prodotti agricoli e lattiero-caseari, sta generando una domanda senza precedenti di prodotti per l’agricoltura di precisione.

È un opportunità che non si ripeterà, coglila subito.

I4D è il tuo partner ideale per aiutarti a esportare in India. Con la nostra esperienza e conoscenza approfondita del mercato locale, ti aiutiamo a:

  • Identificare i prodotti e le soluzioni più adatti alle esigenze del mercato indiano.
  • Entrare in contatto con i partner locali.
  • Comprendere le normative e le procedure doganali.
  • Promuovere i tuoi prodotti e servizi sul mercato indiano.

Contattaci oggi stesso per scoprire come possiamo aiutarti a conquistare il mercato indiano dell’agricoltura di precisione!

Esportare in India:
la sfida di un subcontinente

Per meglio supportare le aziende italiane ad esportare in India, oltre alla propria decennale esperienza diretta, I4D mette a disposizione dei propri clienti la sua partnership strategica con una società indiana.

L’India (o, meglio, unitamente a Bangladesh e Nepal, “subcontinente indiano”), rappresenta un mercato complesso e sfidante per le aziende che desiderano esportare. Le sue vaste dimensioni, la diversità culturale e linguistica e le complesse normative rendono l’approccio commerciale non semplice.

Per avere successo in India, è necessario un approccio strategico che combini:

  • Profonda conoscenza del mercato: È fondamentale comprendere le dinamiche economiche, sociali e culturali del subcontinente indiano, con particolare attenzione alle differenze tra le diverse regioni e stati.
  • Analisi approfondita della propria PMI: Valutare i punti di forza e di debolezza della propria azienda, i prodotti o servizi da esportare e il loro potenziale adattamento al mercato indiano.
  • Pianificazione accurata: Definire una strategia di ingresso chiara e realistica, che includa obiettivi specifici, budget, tempistiche e azioni da intraprendere.
  • Sviluppo di relazioni solide: Creare una rete di contatti affidabili con partner locali, distributori, importatori e potenziali clienti.
  • Esperienza concreta sul campo: Acquisire familiarità con le pratiche commerciali indiane, le normative doganali e le procedure burocratiche.

Con la nostra esperienza e conoscenza approfondita del mercato indiano, ti aiutiamo a:

  • Comprendere le caratteristiche e le opportunità del subcontinente indiano.
  • Valutare il potenziale di successo dei tuoi prodotti o servizi in India.
  • Elaborare una strategia di export personalizzata e realistica.
  • Identificare e contattare i partner locali più adatti alle tue esigenze.
  • Superare le barriere burocratiche e normative.
  • Promuovere efficacemente i tuoi prodotti o servizi sul mercato indiano.