MENU

Il sito internet è “finito”?

C'è davvero bisogno nel 2022 di un sito internet o basta la presenza sui social?
Former Guardia di Finanza officer turned private sector as CEO and manager; in 2010 he founded I4D Consulting, focusing on strategic consulting for SMEs. He is a Certified Public Accountant. Passionate about IT related to business organization and the Asian world. In his free time he reads, does puzzles and takes Winston, a Lagotto and Breton Spaniel mix, for walks. The best thing he has done in life (a bit late) are two beautiful children, half Italian and half Polish.

Table of Contents

I siti internet sono “finiti”?” L’argomento è fondamentale per il successo a lungo termine, a prescindere da professione o settore di attività, che tu sia un’azienda, un coach, un consulente, un autore, un esperto o chiunque venda qualcosa online.

Da più parti si afferma infatti che il sito internet è oramai inutile, perché sono sufficienti i social per comunicare e vendere.

I social sono un potente mezzo di marketing e commerciale, anche io li uso e li faccio usare ai miei clienti, però credo sia un errore grave rinunciare ad un sito internet, per un semplice e banale motivo.

Non abbiamo diritti di proprietà su Facebook.
O LinkedIn. O Instagram. O Twitter.
O qualsiasi altra piattaforma di social media.

Il tuo account social può essere portato via in un batter d’occhio… senza alcun motivo.

E anche se ci fosse un motivo legittimo, perché in realtà hai fatto qualcosa di sbagliato, non ti diranno nemmeno di cosa si tratta!

Il che significa che la tua attività può esserti portata via in un minuto.

Screenshot 2022 10 31 alle 19.06.37

Non ci si dovrebbe mai mettere in una posizione così vulnerabile, e questo è il motivo per cui abbiamo tutti bisogno di un sito internet.

Un sito è una proprietà che possiedi TU, nessun altro.

Quindi si, credo che chiunque abbia un business debba possedere un proprio sito internet.

Non dico ovviamente di abbandonare i social, vai avanti su Facebook & Company, ma per portare persone sul tuo sito (la tua proprietà), non viceversa.

Cattura i contatti sulla tua piattaforma, costruendo la tua mailing list, che è un bene che possiedi per sempre e che nessuno ti potrà togliere.

Qualunque sia l’attività svolta, il digitale farà sempre più parte del business; anzi ne sarà il fulcro, sopratutto commerciale e organizzativo, e l’imprenditore è obbligato ad tenersi aggiornato per poter compiere scelte consapevoli. 
Per sapere di più sui requisiti di un sito internet performante ed efficace, puoi leggere qui. 

LinkedIn
Facebook
WhatsApp